Acqua potabile
 

Acque superficiali: acque di fiumi e di laghi

Le acque di lago vanno sottoposte a trattamento

Attualmente, circa il 20% del fabbisogno idrico della Svizzera è coperto da 30 impianti che prelevano acque di lago. L'acqua viene prelevata a 30 m di profondità e pompata nell’impianto, dove viene sottoposta a numerosi processi di trattamento. Una volta depurata, viene immessa nella rete dell'acqua potabile.

La prima centrale svizzera di captazione di acqua di lago fu inaugurata nella città di Zurigo nel 1871.

Filtrazione - un processo die depurazione

Impianti di filtrazione: uno specchio della natura

Per la potabilizzazione delle acque lacustri si impiegano spesso impianti a filtrazione lenta. Il processo di depurazione rimuove dall'acqua particelle, germi microbici e sostanze biodegradabili. Il principio di funzionamento è a immagine del processo naturale di depurazione che avviene nel sottosuolo.

Gli impianti a filtrazione lenta sono realizzati con sabbia quarzifera più fine rispetto a quella utilizzata negli impianti a filtrazione rapida. Ciò si traduce in una velocità di flusso nettamente inferiore e in un fabbisogno di spazio considerevole.

2018 SVGW | Created by medialink | Performed by iteam